News

17/11/2014

Variazione della data di assemblea armatori!!!!

sara' sabato 22 alla svbg  invece di venerdi -

assemblea alle 19,30 e cena con festa e premiazioni alle 20,30

comunicare a gianni de visintini la presenza


Per problemi organizzativi, l'assemblea di classe, con la successiva cena, festa e premiazione dei challenge, sarà sabato alle 19,30 invece di venerdi'. La cena come di consueto, è aperta anche agli equipaggi e simpatizzanti
Mi scuso per il disguido. l'ordine del giorno resta invariato.

Ecco l'odg
1. nomina segretario
2. piccola colletta per l'acquisto dei premi challenge, costo sito, ecc.
3. modifiche al regolamento di stazza (dimensione dell'apertura di una finestra sulle vele e stazza delle stesse presso dei velai autorizzati FIV
4. accordi per la costruzione di ufo o parti presso un solo cantiere per garantire la unicita' della monotipia.
5. definizione per il Campionato 2015 e regate del trofeo ufissimo
6. varie ed eventuali

14/10/2014

E' passata l'onda di piena della Barcolana

chiusa la kermesse triestina, finale in acqua a Venezia! E la festa dell'ufo il 21 novembre!





Si è conclusa la stagione triestina con due giorni mozzafiato, per mancanza di vento, della Barcolana.
Gli ufo, come al solito si sono comportati come ci si aspettava. il 14° di Alien è iniziato con il botto, per finire con il Bandito 125°. Bravi tutti, sia chi è andato un po' a spasso con salame, taglieri e dei poco tecnici frullati, sia chi invece con superfrulloni e gennaker ha sofferto dal primo minuto per ottenere un grande risultato. La barcolana by night ha regalato ad equipaggi e pubblico colori e luci emozionanti, anche se il vento è mancato, la nostra barchetta, e i nostri equipaggi hanno saputo sfruttare anche quello che non c'era.
Il campionato Italiano, concluso nel migliore dei modi, ha dato una spinta propulsiva per il prossimo anno. Europeo a Porto Rose? Penso che la prossima stagione sia piu' che matura per sorpassare ampiamente le 15 barche (alla by night erano gia' 14). Barche + afrenalina = + divertimento.
e a novembre per concludere degnamente questa aplendida annata, sara' il momento della FESTA DELL?UFO. prbabilmente al circolo di barcola e grignano, tutti gli amici dell'ufo sono invitati, durante la cena ci saranno le premiazioni del TROFEO UFISSIMO, del TROFEO ASTRAUFFA e ultimo nuovo nuovo, L'UFISTA DELL'ANNO un piccolo riconoscimento agli amici della classe che si sono distinti durante l'anno. prime della cena assemblea armatori aperta anche a chi è in viaggio per l'acquisto di un UFO.
Ecco l'odg
1. nomina segretario
2. piccola colletta per l'acquisto dei premi challenge
3. modifiche al regolamento di stazza (dimensione dell'apertura di una finestra sulle vele e stazza delle stesse presso dei velai autorizzati FIV
4. accordi per la costruzione di ufo o parti presso un solo cantiere per garantire la unicita' della monotipia.
5. definizione per il Campionato 2015 e regate del trofeo ufissimo
6. varie ed eventuali

12/10/2014

Alien, la rivincita!

L'ufo di jenko e pandullo riprendono il primo facendo un impresa! 14 esimi assoluti e primi di classe!

 

le foto della barcolana by night e della barcolana su facebook - la pagina della classe ufo! condividi!


ALien si riprende dopo la sconfitta di ieri sera che ha visto i neri di de visi tini vincere sotto le rive del molo audace.
Il vento, totalmente assente alla partenza ha visto le barche veloci pian piano prendere il via, lasciando le oltre 1900 barche ferme alla partenza, dopo due ore di regata la flotta "veloce" era a due/3 miglia dalla partenza, esimit nella parte alta sembra inchiodata e rischia il primato, da sotto, la parte slovena del golfo, regala qualche sbuffo destro che solleva la prua e accorcia la direzione per la prima boa, la giuria nel frattempo comunica che la regata si sarebbe fermata alla prima boa, il vento, quando rinforza, rischia di arrivare anche ad un nodo.
Esimit arriva, e subito dopo un rc 44 che rischia il colpa ciò, dietro di lui i due fratelli all'arrivo su due barche diverse, si contrastano e si protestano.......... Già' vista.
Ma al 14 posto, primo di classe e naturalmente fra gli ufi, ALien! che frullone e gennaker ha lottato fino all'ultimo contro i nemici/amici di cattivik.
Primo e secondo, poi i bravissimi ragazzi di baraimbo, goofy, re nero che finalmente, dopo la sfortuna di ieri si riprende un posto al sole, e spinello che brucia all'arrivo i valorosi di scheggia, davanti tutta la regata, ma non hanno saputo sfruttare lo spazio utile, poi le mule del poison, ufologi, gufo, e via via gli altri. Almeno una decina, su quindici partiti, sono fra i primi cento, che colpo! La festa triestina finisce in bellezza, il prossimo appuntamento é a Venezia. La veneziana, probabilmente ospiterá 3/4 ufi che vorranno combattere fin dentro al bacino di San marco.

11/10/2014

ore 19,00 scatenate l'inferno!

la sfida piu' ambita del golfo con la notturna Jotun Cup Barcolana by night - sotto i riflettori e migliaia di tifosi


questa sera a Trieste ore 19,00 sarà l'ennesima sfida tra i campioni del monotipo UFO 28.
una splendida regata sotto i moli di Piazza Unita' d'Italia. Tifo da stadio per le barche piu' blasonate del golfo, Cattivik in primis, Alien piu' giovane ma fortissimo e tenace, don chisciotte, goofy che con i fratelli Perelli da sempre filo da torcere a tutti. Bandito, che con l'exploit di quest'anno si candida alle prime posizioni, fuzzy fun, lemuledelpoison, spinello e i suoi ragazzi terribili, baraimbo, con i nuovi armatori, il compassato ufology, Canaglia che fara' vedere il solito jack foriditesta, i trevigiani di scheggia che faranno di tutto per far bella figura, Renero e gufo con Roberto Nobile e i fuggitivi di spinello. Sara' una gara con poco vento ma tanta adrenalina. Vinca il migliore, ma la vera gara è sulle rive: ogni ufo è associato ad una onlus, ogni onlus avrà un numero di telefono per ricevere molti sms di solidarietà. La vera gara sarà fra i tifosi e tutti coloro che si godranno questa splendida regata. forza con i telefonini, perchè questa volta devono vincere tutti, tutti per la solidarietà, tutti per il sociale. Solidali anche nel divertimento. buon vento a tutti.

11/10/2014

la notte รจ di Cattivik, la bestia nera

I neri di gianni de visintini con rufo bressaniallo stecco vincono la barcolana by night.

ottimi secondi i ragazzi di baraimbo


il vento grande assente di questa sera,
partenza alle 19,00 precise sotto spy, renero parte in quarta, con cattivik, baraimbo e goofy che inseguono a breve distanza, dietro gli altri in un gruppone tipo foto della 5° c. nel frattempo il gianni si becca un primo piano che prende tutta la televisione (che impressione)
alla boa gira primo baraimbo ma il rufo mette la zampata e con una fatica incredibile a tenere le vele gonfie, riesce a tenersi davanti a tutti fino alla fine. baraimbo taglia per secondo i metri erano 20 ma i minuti di distanza diversi....... poi sembra arrivino alien con il donchi e il goofy, gli altri arrivano a fatica e la confusione in banchina regna sovrana sa domani la classifica esatta.
quasi ultime ma prime in solidarietà ormai da molti anni, sempre pronte a mettersi in gioco per il sociale, le mule del poison che spingono la classe ad abbracciare queste splendide iniziative.

08/10/2014

JOTUN CUP - GLI UFO REGATANO PER IL SOCIALE

La classe, come al solito, sposa in pieno l'iniziativa degli armatori degli ufo che da diversi anni promuovono splendide iniziative sul sociale.

Quest'anno è stato superato ogni limite promuovendo, nell'iniziativa piu' vista della vela, 14 onlus. Bravi ragazzi

diretta tv e tifo di migliaia di persone sulle rive.


Sarà una Barcolana by  Night speciale, quella organizzata quest'anno dalla Svbg in collaborazione con lo Yacht club Adriaco e con gli armatori della inossidabile e sempreverde classe UFO. La ormai storica sfida tra i monotipi da 28 piedi che si svolge la sera della vigilia della Barcolana, quando si fa buio nel Bacino San Giusto, si arricchisce di un importante contenuto sociale, che si somma e amplifica la sfida sportiva.
Gli equipaggi della Jotun Cup regateranno per la vittoria, ma anche per portare al traguardo il nome di molte associazioni di volontariato e di sensibilizzazione sociale, facendo salire in barca lo spirito di quanti giorno per giorno si mettono a disposizione degli altri, e lottano per le cure e l'assistenza dei bambini e dei malati di patologie difficili. Ogni armatore della Classe Ufo, infatti, ha associato alla propria imbarcazione il marchio di una associazione di volontariato triestina, con l'obiettivo di raccontarne la storia, valorizzarne il ruolo, dare sostegno.
"Lo sport e la solidarietà hanno molto in comune - spiegano Gianni de Visinitini e Pietro Perelli, armatori della classe UFO e organizzatori della Jotun Cup Barcolana by Night - nello sport metti impegno, cadi e ti rialzi, poi vinci. A volte anche perdi, ma guardi avanti. Lo stesso spirito è presente nel mondo del volontariato, di quanti credono in un obiettivo e non si piegano mai prima di averlo raggiunto. Regatare a fianco della ricerca scientifica, dell'assistenza, della lotta contro le malattie rare e difficili è per noi un onore. Vogliamo dare valore a queste persone e associazioni a modo nostro: con l'impegno in acqua, ma anche con la gioia e la solidarietà a terra di tutta la classe Ufo prima e dopo aver regatato".
Barcolana by night Jotun Cup si svolge sabato 11 ottobre alle 19:00 nel Bacino San Giusto: al via 13 imbarcazioni associate ad altrettante realtà del volontariato. Si tratta di ABC Associazione per i Bambini Chirurgici del Burlo, ABIO Associazione per il Bambino in Ospedale, AISM Associazione Italiana Sclerosi Multipla, AGMEN Associazione Genitori Malati Emopatici Neoplastici, GAU Gruppo Azione Umanitaria Clown Dottori, Azzurra Associazione Malattie Rare, Calicanto Polo Polisportivo Integrato, Centro di Aiuto alla Vita, Fondazione Luchetta per i bambini vittima della guerra, Fondazione Veronesi per il progresso delle scienze, Lega italiana Fibrosi Cistica, Lega italiana per la lotta contro i tumori, Sailors for Haiti a supporto di Fondazione Francesca Rava.